il miglior portale di sharing immobiliare

IL MIGLIOR PORTALE DI SHARING IMMOBILIARE​

richiesta mutuo

Richiesta mutuo: comprare casa non è più un problema

Finalmente avete trovato la casa dei vostri sogni e adesso? Ecco alcune indicazioni utili su come procedere per la richiesta di un mutuo.

Individuato l’immobile da acquistare e firmato il compromesso di compravendita, sarà necessario provvedere a fornire la somma necessaria a concludere l’affare. É in questo caso che moltissime persone devono procedere con la richiesta di un mutuo, così da disporre del denaro entro al data prevista per il rogito notarile.

Per realizzare il tutto, è indispensabile rivolgersi alla propria banca, o ad un altro istituto di credito se ritenuto più conveniente, e compilare il questionario di domanda di mutuo in tutte le sue parti.

Queste informazioni permetteranno alla banca di esprimere un parere preliminare sulla fattibilità dell’erogazione del mutuo.

Gli elementi principali da cui dipende il buon fine dell’operazione sono:

  • il reddito netto del richiedente e del suo nucleo familiare, risultante nella dichiarazione dei redditi
  • il valore dell’immobile che si intende acquistare
  • l’idoneità legale e tecnica dell’immobile in esame
  • l’eventuale presenza di garanzie ulteriori fornite da terze parti.

Verrà prestata particolare attenzione alla rata del mutuo che, indicativamente, non deve superare il 35% del reddito netto mensile dei richiedenti mutuo.

Quali documenti presentare nella richiesta mutuo?

Se l’opinione di fattibilità della banca è positiva, è necessario produrre una serie di documenti da integrare alla richiesta mutuo.

  • il certificato di nascita
  • il certificato di stato civile o, in alternativa, l’estratto dell’atto di matrimonio completo di tutti gli eventuali accordi patrimoniali tra i coniugi
  • se i richiedenti sono divorziati o separati legalmente deve essere allegata una copia della sentenza del tribunale
  • copia del compromesso
  • planimetria, con l’indicazione delle proprietà confinanti dell’immobile e delle pertinenze
  • copia del certificato di abitabilità
  • copia dell’ultimo atto di acquisto dell’immobile
  • se l’immobile è risultato di un’eredità occorre presentare il mod. 240 o il mod. 4 dell’ufficio successioni
  • dichiarazione del datore di lavoro dell’anzianità di servizio del dipendente
  • originale dell’ultimo cedolino dello stipendio e copia del modello CUD oppure copia del modello 730
  • se invece il richiedente è libero professionista, modello UNICO con estratto della Camera di Commercio Industria e Artigianato e eventuale attestato di iscrizione all’Albo professionale 

Se desiderate avere maggiori informazioni a riguardo, non esitate a contattare gli esperti immobiliaristi di Red Estate cliccando qui.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn
in evidenza

Related Posts

2021-04-Red-Estate-Bonus-Pavimenti-2021

Bonus pavimenti 2021: cosa sapere

Il Bonus Pavimenti è stato confermato anche per l’anno 2021. Non possiamo che considerarla un’ottima notizia per il campo dell’edilizia e le famiglie italiane che desiderano pianificare,

Cookie Policy -  Privacy Policy